Steve Aoki e Lauren Jauregui parlano della loro collaborazione

Non si può negare l’entusiasmo di Lauren Jauregui. La cantante delle Fifth Harmony trasuda gioia attraverso il telefono come la sagoma luccicante di un cartone animato. Le gira la testa dall’eccitazione di vedere la sua recente collaborazione con Steve Aoki, “All Night,” scalare le classifiche ed è altrettanto elettrizzata di notare come le sue parole prendano vita nel Twitterverse, mentre i fan di tutto il mondo trasformano il suo ritornello in un’hashtag sull’amor proprio. E, durante questa telefonata con Billboard, è ancora su di giri dopo aver filmato il video ufficiale per la canzone, un’esperienza che è veloce a definire “uno dei giorni migliori della mia vita, senza dubbio.”

 

“Ho avuto l’occasione di lavorare con un regista incredibile che ha davvero compreso la mia visione per la canzone e l’ha resa anche migliore e più artistica,” dice. Quel regista era Mike Harris e, anche se non vuole rovinare la sorpresa, Aoki non promette niente di meno di un comportamento da vero capo.

 

“Lauren è davvero fantastica in questo video,” aggiunge mentre lei ridacchia. “E’ una supereroina. Ha un suo stile, è una bomba.”

 

“All Night” è una grande occasione per entrambi gli artisti. Per Jauregui segna il primo singolo come cantautrice principale e unica performer. E annuncia un ritorno alle origini per il produttore, dallo stile hip hop del suo recente LP Kolony ad un ritmo electro-house fluorescente per l’album di prossima uscita Neon Future III. E’ un vibe appariscente equilibrato da un messaggio molto personale di amore e desiderio, uno che il duo è stato entusiasta di portare in vita per la folla del nightclub Miami’s Story durante una speciale performance live questo venerdì.

 

I due sono diventati velocemente amici durante il processo creativo. Dopo le presentazioni avvenute grazie ai rispettivi team, hanno subito trovato un punto d’incontro ed hanno iniziato a scambiarsi sound e parlare di alcune idee per delle canzoni.

 

“Ci siamo trovati d’accordo su questa traccia con un lato delicato,” dice Jauregui, “ma non era esattamente quello che volevo, perciò l’ho presa e riscritto la maggior parte delle parole, aggiunto un bridge, l’ho prodotta vocalmente, mi sono occupata del background e questo tipo di cose.”

 

Aoki ammette che Jauregui ha portato nuova vita alla traccia, elevando la sua melodia con una vulnerabilità che non si vede spesso sulla pista da ballo, mantenendo al contempo la magia di un ritornello che ti entra in testa.

 

“[Lauren] ha tantissime idee ed il problema è che sono tutte davvero buone,” ride Aoki. “E’ molto meticolosa. Ha un’attenzione al dettaglio che non trovo in molte persone. E’ molto attenta per ogni piccola cosa. Ha le orecchie giuste, la sensibilità e la visione, e mi basta stare in studio con lei per sentirmi ispirato.”

 

Dato che “All Night” rappresenta un punto di svolta per la carriera solista di Jauregui, è normale che la traccia sia particolarmente significativa per l’artista 21enne. E’ la sua “bambina,” dice, perciò l’eccezionale accoglienza dei fan sui social media ha alimentato il suo entusiasmo. Anche prima dell’uscita della canzone, i fan intasavano i profili twitter suo e di Aoki per l’eccitazione. Per festeggiarne l’uscita, hanno dato il via all’hashtag #LoveMyselfAllNight, dove i fan twittavano i propri selfie e condividevano la loro storia e di come le parole di Jauregui li hanno aiutati ad avere fiducia in sé stessi. E’ un bellissimo ciclo che in cambio incrementa il coraggio della stessa cantante, spingendola a seguire questa ritrovata voce verso ulteriori strade creative.

 

Ma non preoccupatevi, fan delle Fifth Harmony. Jauregui afferma che non intende lanciarsi in una carriera solista nell’immediato futuro, ma di aver trovato in compenso una nuova forza interiore. E, con il vostro aiuto, lei e Aoki cavalcheranno l’onda per tutta la notte e anche oltre.

Facebook Comments