Ally Brooke per Prune: traduzione dell’intervista

Prune: Originariamente hai fatto l’audizione per The X Factor nel 2012, ed è finito per diventare un viaggio sulle montagne russe. Com’è stato competere nello show?

Ally: Competere a The X Factor è stata un’esperienza folle. Ogni cosa cambiava costantemente e ci sono stati moltissimi momenti stressanti. E’ successo tutto insieme e sono diventata un’adulta. Ovviamente, è stata anche un’esperienza fantastica perché mi ha portata dove sono oggi.

 

Prune: Quando le Fifth Harmony non hanno vinto The X Factor, vi ha preoccupate come gruppo?

Ally: Dopo lo show, eravamo un po’ deluse. Subito dopo c’è stata una festa con Simon (Cowell) ed i partecipanti. A quella festa, ci è stato detto che saremmo state scritturate da una major. Eravamo così eccitate che niente aveva più importanza.

 

Prune: Pur non avendo vinto, le Fifth Harmony hanno poi conquistato l’industria musicale. The X Factor come ha cambiato la tua vita?

Ally: E’ una bella domanda. The X Factor ha cambiato la mia vita in tantissimi modi. Abbiamo potuto sperimentare e vivere così tanto e così giovani. Abbiamo l’opportunità di fare quello che amiamo ogni giorno – esibirci, cantare, scrivere, e far parte dell’industria della musica. Abbiamo potuto toccare la vita di così tante persone e di ragazzi – giovani uomini e donne – in tutto il mondo. Sono davvero grata per tutte le opportunità che ci sono state date. E’ stato un percorso incredibile, ed il fatto che le persone ci amino e che supportino la nostra musica è qualcosa che apprezzo con tutto il cuore.

 

Prune: Recentemente, hai collaborato con i Lost Kings e A$AP Ferg per la canzone “Look at Us Now”. Parlami di questa canzone e del lavorare da solista per la prima volta nella tua carriera professionale.

Ally: E’ stato davvero eccitante far parte di questa collaborazione. Quando l’ho ascoltata per la prima volta me ne sono innamorata. Ho pensato fosse una canzone solida, e mi ha fatto venire voglia di ballare e metterla a ripetizione. Poter essere in studio con i Lost Kings mi ha messa a mio agio. Non sai mai come sarà lavorare con altre persone, ma sono stati davvero gentili, divertenti, creativi ed aperti ad ogni idea che avevo. Si è trattato di una piccola divertente sessione in studio mentre facevo quello che amo, ciò creare musica.

 

Prune: Nutri qualche paura nel pensare allo scioglimento delle Fifth Harmony nel loro complesso?

Ally: In questo momento ci sentiamo più forti che mai. Siamo entusiaste per quello che verrà ed il nostro singolo, “Down,” è andato benissimo. E’ il singolo che ha debuttato più alto in classifica nella nostra carriera. Abbiamo appena iniziato. Affrontiamo ogni giorno godendocelo, vivendolo appieno e divertendoci. E’ davvero importante divertirsi in mezzo a questa follia, ed è importante esserci l’una per l’altra – abbiamo un’amicizia davvero forte.

 

Prune: Come gruppo femminile, avete una grande influenza sulle giovani ragazze. In qualità di gruppo come sperate di dare potere alle donne?

Ally: Per noi, è molto importante mostrare il potere femminile ed aiutare le persone a sentirsi il più cariche possibili. Diffondiamo amore e positività attraverso la nostra musica, ed attraverso le nostre interazioni con le persone e l’una con l’altra. Per noi è questa la cosa più importante. Il rapporto ed il legame che noi quattro abbiamo è fantastico e vogliamo poter essere in grado di mostrare quell’amore ai nostri fan ed al mondo. Speriamo di ispirare gli altri a fare lo stesso – di sollevarci ed incoraggiarci a vicenda, e di essere presenti per gli amici.

 

Prune: Come artista hai molti fan, ma tu di quale artista sei fan?

Ally: Sono una fan di tantissime persone diverse. Da Adele a Justin Timberlake a Bruno Mars. Frank Sinatra, Tony Bennett, Lady Gaga – ci sono una grande varietà di persone e musica che amo. In questo momento adoro Dua Lipa. E’ un talento eccezionale, ed è un’artista in ascesa. Credo che la sua voce sia davvero potente – non si sentiva una voce come la sua da tantissimo tempo.

 

Prune: Sei la componente più grande delle Fifth Harmony. Sei la mamma del gruppo?

Ally: Mi sento sicuramente la mamma del gruppo. Cerco sempre di assicurarmi che tutti siano in orario e concentrati. Provo ad essere la roccia del gruppo. Normani me l’ha detto nel messaggio su Instagram per il mio compleanno, è stato davvero dolce. Mi ha scritto un messaggio dal cuore, ed è bello sapere che agli occhi delle ragazze ricopro questo ruolo. Cerco solo di essere d’esempio e guidarle come posso, perché so che questa industria può essere dura. Ci sono momenti in cui ti senti sulla luna, ed altri in cui sei giù e ti senti persa, perciò cerco di fare del mio meglio per esserci per le mie ragazze.

 

Prune: Oltre al canto, hai altre passioni?

Ally: Sì. Adoro recitare. Credo ci sia qualcosa di bellissimo ed euforico nel trasformare te stessa in un altro personaggio, e posso fare la stessa cosa anche attraverso la musica. Il poter creare qualcosa in generale è un sentimento sensazionale. Mi piace preparare dolci – biscotti, torte – so cucinare praticamente qualsiasi tipo di dolce. Adoro passare il tempo con i miei cari, anche quella è una mia passione.

 

Prune: Qual è il tuo ricordo preferito con le Fifth Harmony?

Ally: Quando abbiamo presentato “Down” per la prima volta, abbiamo visto la reazione dei nostri fan, di amici e familiari. Quando abbiamo scoperto che era la nostra canzone dal debutto più alto in classifica, c’è stato un momento in cui ci siamo semplicemente guardate a vicenda, abbiamo iniziato ad urlare, dare di matto e piangere. E’ uno dei miei ricordi preferiti perché è stato un momento importante per noi. Ogni volta che presenti nuova musica, non sai mai come le persone reagiranno, ma aver ricevuto un responso così positivo è stato incredibile.

 

Prune: E’ il momento di parlare di moda. Com’è il tuo stile di tutti i giorni?

Ally: Decisamente più rilassato e confortevole. Quando non sono davanti alle telecamere, tendo ad indossare pantaloncini a vita alta, un crop top con delle ballerine, capelli in una crocchia, senza trucco o al massimo un filo. Mi piace stare comoda.

 

Prune: Quali sono tre dei tuoi fashion trend preferiti al momento?

Ally: Ultimamente sono ossessionata dal nero – è chic a prescindere da dove ti trovi, ti sta sempre bene, e ti fa sembrare più magra. Adoro lo stile degli anni ’90, uno stile che stiamo abbracciando come gruppo. E’ comodo e ti fa sentire cool, ti fa tornare con la mente al passato, ed è sempre divertente. E mi piace molto anche il denim.

 

Prune: Per finire, quale trend attuale vorresti eliminare?

Ally: Non riesco a pensare a niente che mi piacerebbe eliminare. Certe persone stanno bene con certi look. Qualcosa che potrebbe non stare bene a me potrebbe stare benissimo ad un’altra ragazza.

Facebook Comments